stai leggendo..
Blog 2006-2009, Calcio

ULTRAS SI o ULTRAS NO??

amici del blog.. bentornati.

 

era da un po’,  per la gioia di qualcuno che non scrivevo di calcio, ma i fatti di Catania e il rispetto che ho per gli ULTRAS mi hanno fatto cambiare idea.

 

Dicevo prima RISPETTO PER GLI ULTRAS.. e bene si..

La gente si riempie la bocca con parole, tipo violenza degli ultras o cose del genere. Nessun dubbio che gli ultrà del Catania siano complici in tutti gli incidenti, ma il fatto che tra i 29 arrestati non ci sia un ultrà. Insomma nessuno dice che gli ultras non siano colpevoli, ma non esageriamo.

 

Poi il governo dello Stato italiano e quello del calcio parla di leggi speciali, decreti leggi o cose del genere, ma le leggi ci sono e come, il problema e che non sono mai state applicate. Esempio: Lancio di oggetti in campo, 4 anni di carcere.. vi risulta che qualcuno sia mai stato arrestato per lancio di oggetti??

 

E cosi solo e soltanto la morte del ispettore capo della Polizia FILIPPO RACITI, ha fatto fermare il calcio italiano, nazionali comprese, lanciato verso un probabile incontro scudetto tra Inter e Roma e che si doveva far perdonare il minuto di silenzio, negato per un dirigente di 3^categoria, morto la settimana scorsa.

 

E adesso??? cosa fare?? Per la poca esperienza che mi porto dietro (solo 12 anni di calcio, rigorosamente seguito tra tv, radio., giornali, televideo, internet e lascio perdere i due mesi di calcio alla ferrini quartu) cosa si potrebbe fare per cambiare questo sistema calcio?

 

1-    Vietare tutte le trasferte

2-    Giocare a porte aperte solo nei campi già predisposti per la Legge Pisanu per ora solo quelli di Roma, Milano, Torino e Genoa (una delle poche leggi buone del governo di Silvio) e negli altri, compreso l’amato Sant’Elia a porte chiuse fino all’adeguamento del campo. E a proposito dell’adeguamento… chi lo dovrà pagare?? Lo Stato oppure le società che hanno gli stadi comunali in affitto?? c’è qualcosa che non quadra.

3-    NO AL MODELLO INGLESE.. perché mi ha rotto i coglioni.. ma non solo perché non possiamo cambiare la nostra idea di calcio perché quattro britannici del cavolo ci dicono che dobbiamo diventare come loro.

4-    Ripartire come dopo calciopoli

5-    che il 10%, ma anche solo il 5% degli incassi del totocalcio, vadano alla famiglia dell’ispettore capo morto negli incidenti tra DELINQUENTI + ultras di quel maledetto venerdì 2 febbraio 2007

 

Sinceramente tutto l’altro è stato già detto.

Tanto andrà a finire come tutte le storie italiane, come i morti che il calcio ha già vissuto dentro e fuori dal campo. Sarà un peccato non vedere più gli ultras in trasferta, ma bisogna dare un messaggio forte.

 

Entro questa settimana pubblicherò alcune foto sulla parte bella e la parte brutta del tifo…e vi lascio una domanda.. MA LE CROCI CELTICHE DENTRO LO STADIO CHI LE FA ENTRARE??

 

…ONORE E RISPETTO ALL’ISPETTORE CAPO RACITI…

 

alla prossima

                                                                                      andream23

 

 

Annunci

Informazioni su andreamatta23

Il blog di uno studente universitario, di uno speaker radiofonico, di un comico-giornalista in rampa di lancio e di tanto altro.. in attesa di capire il suo destino

Discussione

3 pensieri su “ULTRAS SI o ULTRAS NO??

  1. si ok…avessi letto qulkosa…mi dispiace ma è troppo lungo amigo…i dispiace…cmq dai ora vado..ricordati la lavatrice con l\’oblò piu grande…
    ciao ci vediamo giovedi…

    Pubblicato da Alessio | 5 febbraio 2007, 21:23
  2. mmm sn d\’accordo su tt… ma fidati ke la famiglia nn ha bisogno di soldi… ne prenderanno abbastanza xkè lui è morto in servizio… e poi i soldi nn ripagano la perdita… sul resto hai ragione, ma quei campi nn sn a norma… :-p un bacione a domani!!!!

    Pubblicato da Nemi | 8 febbraio 2007, 22:06
  3. Eh…la gente è matta…che ci vuoi fare!
    Quando uno si fissa su una cosa e gliela togli, ti accanisci e diventi una belva…pensaci….sembra psicologia spicciola ma, chi in termini minori o meno gravi, l\’aggressività è un male che affligge tutti noi…..chissà perché…
    Alessandra (sempre la tua collega di teatro preferita..anche se emigrata dagli olè spagnolizzanti)

    Pubblicato da ALE | 5 maggio 2007, 12:32

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

@AndreaMatta23 – Studente, speaker @RadioGolfo, web writer,attore, comico, scout, volontario

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: