stai leggendo..
Blog 2006-2009

SABANI, PAVAROTTI E ANPLUGGED

amici, ma soprattutto amiche del blog… bentornati

 

questa settimana ho avuto poco tempo per scrivere due o tre righe sui fatti accaduti in questi 7giorni.. e allora ho pensato ad un intervento cumulativo…

 

L’ADDIO A SABANI

La notizia arriva un po’ in sordina, senza essere troppo sbandierata. Gigi Sabati era uno dei migliori imitatori italiani. Diceva che a lui non servivano travestimenti per essere quel personaggio, bastava uno sguardo, un movimento accennato degli occhi ed ecco che arrivavano i vari Cementano, Berlusconi, Zero e Baudo. Un attacco di cuore, come a dire che la vita è una bella presa per il Culo. La sua carriera si era fermata per colpa di una specie di vallettopoli, che come chiusura dell’indagine ha visto la donna indagata sposarsi con il p.m. che ha seguito le indagini. Un po’ ci mancherà.

E cosi dopo Noschese, un altro dalle mille voci se ne andato.

 

ADDIO BIG LUCIANO

Avete presente un do di petto?? Ecco questa è stata per il mondo la scomparsa di uno dei più grandi tenori della storia. Luciano Pavarotti se l’è portato via il cancro, la vera bestia degli anni 2000. Quanto denaro potrà avere in banca il tenore?? Le stime dicono 200 milioni di euro.. eppure a cosa sono serviti durante la sua malattia?.. mi spiego meglio. Il cancro colpisce sia il pensionato con famiglia a carico, che il tenore più famoso al mondo., un altro esempio che la vita è una presa per il Culo.

L’eco della notizia mi ha riportato indietro di qualche anno, edizioni straordinarie dei Telegiornali, speciali in prima serata, giornali che dedicano all’ “evento” pagine e pagine.. insomma quasi come se fosse successo un fatto di cronaca, stile attacco alle torri e robe simili. Tanti gli attestati di cordoglio per il tenore. Capi di stato, amici, tutta Modena e non solo, si è stretta attorno alla famiglia, che ovviamente adesso si sta contendendo l’eredità… piccola tutto sommato, i già citati duecento milioni di euro…

L’anno che tra tre mesi e mezzo andrà,  per gi amanti della musica  sarà ricordato come l’anno che ci ha portato via, anche lui per una malattia simile il grande Andrea Parodi. Strano che i destini di due uomini della musica si siano incrociati solo al momento finale della loro esistenza.

Come già detto per il meno importante, rispetto al tenore sicuramente, ci mancherà pure lui.  

 

ANPLUGGED… FINALMENTE

Finalmente posso dire di aver festeggiato completamente i miei 18 anni… Il regalo più importante per la mia maggiore età l’ho aperto (esattamente come si è aperto il sipario) alle 21:15 di giovedì 6 settembre 2007.. un po’ in ritardo vero??? Ma non è mai troppo tardi per vedere dal vivo, ma soprattutto da vicino il magico trio ALDO, GIOVANNI E GIACOMO..

Lo spettacolo era quello rinviato da novembre, e a tal proposito vi rimando al mio intervento proprio su Anplugged a novembre.. dicevo era quello già visto sia al cinema, che su Sky, ma stavolta era dal vivo, come già detto.

Molti si sono lamentati dei posti, del fatto che non si vedesse molto dalle tribune poste a 50 metri dal palco.. beh dove era il sottoscritto si vedeva abbastanza bene,senza l’aiuto dei maxi-schermo, messi fin troppo in basso. Certo sicuramente meglio di quando andai a vedere lo Zelig all’Anfiteatro e vedevo Bisio e i vari comici come dei pupazzetti.. e non è molto bello.. Molti l’hanno trovato noioso, loro troppo statici sul palco con la sola Silvana Fallisi che faceva veramente la caratterista. Poi troppe volgarità, perché infatti la tv italiana si basa sulle musica classica, oppure sui film d’avanguardia… se in Italia siamo arrivati al ventennale del Bagaglino, ci sarà un motivo!!!  

Finito lo spettacolo siamo visto che con me c’erano pure Valeria e Federica, dicevo siamo riusciti anche a vederli da vicino. Per dire tutta la verità e nient’altro che la verità sono piuttosto bassi… se pensate che Giacomo mi arriva all’altezza del collo.. e io non sono un vatusso.. comunque.. la calca ha voluto che riuscissi a prendere solo l’autografo di Giacomo, mentre Fede e Vale hanno fatto jackpot prendendo gli autografi di tutti e tre e andando a baciare Aldo, che sinceramente ho visto un po’ stranito da tutta la gente..

Molto disponibili in autografi e foto, sicuramente molto più di qualche altro comico o personaggio famoso che rifiuta foto oppure dice la solita frase <<Non posso farti l’autografo>>. il giorno in cui nessuno glielo chiederà, *azzi suoi..

 

 

Bene, credo di aver riassunto al meglio i fatti..

 

Dal 11 al 14 sono a Roma.. quando torno vi spiegherò il perché…

 

 

Alla prossima

                                                                                                                                             Andrea

 

  

Annunci

Informazioni su andreamatta23

Il blog di uno studente universitario, di uno speaker radiofonico, di un comico-giornalista in rampa di lancio e di tanto altro.. in attesa di capire il suo destino

Discussione

Un pensiero su “SABANI, PAVAROTTI E ANPLUGGED

  1. Io lo so xkè sei a Roma…. ma nn lo dico a nessuno… al max posso dire di guardare uno mattina???? ooopssss m è scappato… cmq buon viaggio, buon divertimento e viva l\’unità!!! ahahah 

    Pubblicato da Nemi | 10 settembre 2007, 20:01

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: