stai leggendo..
Blog 2006-2009

PREMIAZIONE E CONOSCENZA, BARI 7-11-2007

amici, ma soprattutto amiche, e sottolineo amiche..

eccomi di ritorno dalla Premiazione del Progetto Storie Interrotte, organizzato dal ministero della Pubblica Istruzione e con la collaborazione del ministero delle finanze e delle attività produttive, che ha visto premiati i migliori 24 elaborati proposti dalle 88 scuole del sud Italia,

 

I cinque personaggi sotto l’occhio di noi studenti sono stati: Sturzo, Menichella, Di Vittorio, Nitti e il buon Francesco Crispi, che ha consentito al ITC Primo Levi, di vincere una targa, un assegno di 500€ e un lettore mp3 per ogni studente premiato,  ma soprattutto ha permesso agli studenti di fare conoscere la scuola e far conoscere le rappresentanze delle altre scuole.

 

E cosi Il Primo Levi e il Besta, rappresentato dalla parte monserratina e da quella cagliaritana ai quali si aggiunge il Lussu di Sant’Antioco, hanno potuto i ragazzi di Cerignola, Napoli e le RAGAZZE (abbiate pazienza, ma sono cose che vanno sottolineate) di Venosa molto,molto, ma molto simpatiche, uniche peraltro a ridere delle mie boiate.Come dice qualcuno il mio sex-appeal (aggiungo io, pari a quello di un triglia, per la velocità nel percepire le cose che avvengono intorno al sottoscritto), dicevamo, il mio sex-appeal ha colpito, in quel caso saremmo alla frutta…una rappresentanza mista di Cistinella.

 

Tutti del 1988, o quasi ci siamo conosciuti e abbiamo avuto l’occasione di scambiare idee, ma soprattutto contatti futuri, con probabili gemellaggi e attività delle scuole.

 

Di Crispi avevo già parlato nell’intervento fatto sul viaggio a Roma (andate a leggerlo, o a rileggerlo, ndr), inutile parlare della bellissima aria che si respirava durante questa manifestazione…

 

ieri ho ringraziato chi dovevo ringraziare, non dimenticando chi ha lavorato insieme a me per questo progetto ovvero il buon Nicola, Silvia, Massimiliano che però non era con noi all’atto conclusivo e Alessia che invece a Bari c’era..

 

cosa dire d’altro…

nulla, solo che è stato bello partecipare al progetto ed è un peccato che non abbia avuto nessuna eco nei giornali sardi, visto che della scuola si vanno a sottolineare sempre le cose brutte, e ce ne sarebbero a sufficienza per mandare a casa qualcuno, ma sarebbe stato bello leggere almeno un trafiletto.

 

Appena trovo qualche immagine su internet, metterò il link in questo blog, che non è certo il massimo ma ci stiamo lavorando..

 

alla prossima

 

                                                                                                                 andream

 

P.S leggete pure l’intervento che segue.. forse più importante dell’altro…

Annunci

Informazioni su andreamatta23

Il blog di uno studente universitario, di uno speaker radiofonico, di un comico-giornalista in rampa di lancio e di tanto altro.. in attesa di capire il suo destino

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: