stai leggendo..
Cagliari Globalist

cagliariglobalist – Intervista con Stefano Sardara, il presidente della Dinamo

Da Cagliari Globalist – 2 ottobre 2013

«Con Travis abbiamo completato la rosa. É un tassello molto importante per la squadra. Firmare con noi per altri quattro anni non è stata solo una scelta di campo ma anche una scelta di vita» . Inizia cosi l’intervista con il numero uno della Dinamo Sassari, Stefano Sardara, pochi minuti dopo la conferenza stampa di TD12, in attesa delle nuove gare della squadra, domani nel Torneo Meridiana, contro Brindisi e poi sabato e domenica nel Torneo “Città di Sassari” ancora contro i pugliesi, Cantù e Avellino.

Presidente, manca poco all’inizio di una nuova stagione. La squadra sta per concludere il suo tour tra la penisola e la Sardegna per portare il suo modo di fare basket. Qual è lo stile Dinamo?
«Lo stile Dinamo è uno stile pulito, senza fronzoli, con i piedi per terra. Giochiamo in Italia e in Europa in maniera serena promuovendo il nostro basket. La società è legata a dei vincoli di budget sui quali non negoziamo. Siamo sereni del risultato perché la società vuole fare bene. Sempre».

Negli ultimi anni, il “Fenomeno Dinamo” ha fatto crescere l’interesse per il basket nei sardi, Quanto è importante la squadra per la Sardegna?
«Importantissima. Diciamo che la squadra senza la Sardegna non esisterebbe e l’isola senza la squadra perderebbe tanto. Siamo orgogliosi di appartenere ad una Regione come la nostra che portiamo anche nelle nostre maglie.»

Quale avversario che teme di più? La bestia nera Cantù oppure Siena o Milano?
«Milano tutta la vita. É la squadra con il roster più forte e importante. Sicuramente è la compagine più attrezzata. Siena l’abbiamo già affrontata nella pre-season e il campionato ci insegna a non sottovalutare nessuna squadra. Cantù non l’abbiamo ancora incontrata ma è una squadra che ha una storia importante e farà bene.»

Qual è la soddisfazione più grande in questi tre anni di presidenza?
«Ce ne sono state tantissime. Una delle più forti è stata l’accoglienza che abbiamo ricevuto venerdì a Cagliari: al momento della presentazione il pubblico ha tifato in maniera incredibile come raramente ho sentito. Per il progetto Dinamo che ha la Sardegna al centro è un obiettivo raggiunto. »

Spesso molti presidenti indicano la formazione al proprio allenatore. Che rapporto ha con coach Sacchetti? Le ha mai consigliato un quintetto iniziale?
«Con Sacchetti c’è un grande rapporto di stima e amicizia e non mi sono mai sognato di consigliare un quintetto o un giocatore da schierare in campo. Ognuno ha le sue competenze, il coach fa benissimo il suo lavoro».

Il sogno dei presidenti della squadre di calcio è quello di avere in squadra Messi o Cristiano Ronaldo, nella sua Dinamo quale super stella internazionale vorrebbe?
«La stella internazionale che mi piace di più in assoluto è Kobe Bryant ma è un sogno irrealizzabile. Tra i giocatori italiani stiamo Datome. Per quanto riguarda il campionato italiano ho il piacere di avere quelli che mi servono dal punto di vita tecnico, umano e soprattutto congeniali al progetto. »

Giochiamo al fantabasket: qual è il suo dream team?
«Il mio quintetto internazionale è: Diener, Diener, Thomas, Green, Thomas»

La campagna acquisti con gli innesti di giocatori di qualità ha fatto salire il livello del roster. Quanta paura hanno le avversarie della Dinamo?
«É una domanda da fare alle nostre avversarie. In questi anni abbiamo visto che nessuno ha paura di nessuno e che nessuna compagine, anche quelle più forti sulla carta, è imbattibile. »

Nel progetto quinquennale ha in mente di realizzare una nuova casa per il basket a Sassari?
«Nella lista della spesa c’è ma la costruzione di un nuovo palazzetto non è un’opera che possiamo fare da soli. Diciamo che stiamo bene a casa nostra, piccola ma ci stiamo comodi»

[GotoHome_Torna alla Home]

Annunci

Informazioni su andreamatta23

Il blog di uno studente universitario, di uno speaker radiofonico, di un comico-giornalista in rampa di lancio e di tanto altro.. in attesa di capire il suo destino

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: